somewhere over the rainbow…si cela il Nirvana.

Galleria

Questa galleria contiene 1 immagine.

In attesa di riprendere un ritmo decente dopo la lunga e riposante pausa estiva (le acque e gli scogli di casa mia mi hanno tenuta lontano dal computer giusto il tempo di disintossicarmi da Internet per tornare a scrivere piu’ … Continua a leggere

Cattive abitudini occidentali

Galleria

Questa galleria contiene 1 immagine.

Non c’era niente di fisico che togliesse il fiato: non un monumento, non un tempio o un palazzo che potesse impressionare in modo particolare. Il fascino commovente di Kengtung stava nella sua atmosfera, nella sua pace, in quell’antico incedere senz’affanni … Continua a leggere

I colori dei miei viaggi

Galleria

Questa galleria contiene 1 immagine.

Aderisco con piacere all’iniziativa dell’amica di viaggiebaci che realizzerà una curiosa mappa cromatica per tutti gli appassionati di viaggi. Ecco qui la mia personalissima selezione. Cominciamo da un grande classico: il verde delle risaie del Sud-Est Asiatico. Questa foto è … Continua a leggere

Relativismo geografico

Stato

Essere una viaggiatrice schizofrenica significa anche sentirsi dire da tuo padre – venuto a trovarti per 2 settimane – che è dovuto arrivare fino in Cambogia per poter trascorrere con te la stessa quantità di tempo che, se tu fossi a casa, avreste passato insieme in sei mesi.

Forme di schizofrenia, volere e non potere.

Galleria

Questa galleria contiene 1 immagine.

Nelle ultime 3 settimane, il migliore amico di P. e la sua ragazza, che noi abbiamo ribattezzato – per motivi di scarso interesse qui – i coniugi Skywalkers, sono stati in visita in Cambogia. Durante un loro passaggio a Phnom … Continua a leggere

Giornale di viaggio. 30 settembre 2011. Di memoria e di aironi.

Galleria

Ieri, i giovani venditori di braccialetti. Oggi è il turno di uno spettacolo meno gioioso. La nostra postazione sulla spiaggia è infatti presa d’assalto da mendicanti. Mutilati. Quasi tutti avanzano a stento aiutandosi con delle stampelle, privati di un piede, nel migliore dei casi, di un intero arto in quelli più sfortunati. La loro età non lascia adito a dubbi sulle cause di queste mutilazioni: le mine antiuomo. Se ieri abbiamo potuto mostrarci riluttanti a fare la … Continua a leggere